Blog: http://robertorampi.ilcannocchiale.it

A caldo

Ci sarà tempo per analisi più approfondite. Però di certo c'è la consapevolezza del limiti che abbiamo avuto e la speranza e la determinazione di poter fare qualche cosa di posotivo per questo Paese con quella parte di cittadini comprensibilmente delusi e incazzati, ma che desiderano un cambiamento vero. C'è una crisi profonda della Politica. Lo sapevamo. Adesso proviamo a capire se da questa crisi si può uscire navigando in mare aperto senza alcun pregiudizio e guardando a cose concrete sul piano della riforma del sistema (legge elettorale, costi della politica, norme anticorruzione etc) e sul piano del sostegno ai più deboli, al lavoro, a chi è vittima della crisi. Personalmente, ci tornerò su, devo dire molti grazie per espressioni emozionanti, di fiducia, di sostegno, di speranza, per tanti consigli concreti, di merito, su tanti temi. Il mio sentimento è contrastante. C'è del ramarico per la situazione complessiva e soprattutto per la destra che rialza la testa, la consapevolezza di errori da valutare profondamente sul piabo generale, la passione, l'onore, di una grande responsabilità che sento di vivere in un passaggio cruciale e in un rapporto forte con una comunità e con tante persone che sono e saranno attente, vigili, esigenti ...

Pubblicato il 26/2/2013 alle 21.23 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web